Le principali iniziative

METROPOLITANA DI HONOLULU

Metro Honolulu sarà il primo sistema di transito senza conducente completamente automatizzato negli Stati Uniti. Una linea costruita con lo scopo di ridurre la congestione del traffico nel corridoio “Ewa-to-Downtown” collegando West Oahu con il centro di Honolulu attraverso una linea ferroviaria sopraelevata di 20 miglia. Le aziende di Hitachi Ansaldo STS e Hitachi Rail Italy hanno ricevuto il lavoro di progettazione per treni e sistemi principali, oltre a 12 anni di Operation & Maintenance.

 

  • Problema: Honolulu è una delle città più congestionate degli Stati Uniti. Le persone trascorrono fino a 4 ore nel pendolarismo quotidiano.
  • Azione: fornire un trasporto veloce, sicuro e affidabile per residenti e turisti.
  • Problema: mancanza di personale qualificato locale.
  • Azione: contribuire alla creazione della prossima generazione di professionisti del trasporto ferroviario nelle Hawaii. Sostenere il sistema dell'Università delle Hawaii e creare più di 300 posti di lavoro locali.
  • Problema: sull'isola, decine di migliaia di automobili e autobus, portano le persone a scuola e al lavoro ogni giorno.
  • Azione: spostare le persone con i treni.
  • Problema: le Hawaii hanno un sistema di autostrade e autobus obsoleto e senza transito ferroviario.
  • Azione: creare il sistema di trasporto ferroviario più avanzato negli Stati Uniti.
 

 

Valore sociale

  • Fornire un'alternativa veloce, economica, sicura e affidabile, e ridurre del 50% i tempi di percorrenza giornalieri per lavoratori e studenti.
  • Hitachi creerà posti di lavoro locali a tempo pieno nel settore ferroviario - 35 già creati, e più di 300 entro il 2025.

Valore ambientale

  • Verranno eliminati circa 40.000 viaggi in auto giornalieri da strade e autostrade congestionate e ridotte in tal modo le emissioni inquinanti tra il 3,9 e il 4,6%.
  • Il trasporto ferroviario sarà alimentato elettricamente, e con le Hawaii che stanno spostandosi verso l'obiettivo del 100% di energia rinnovabile entro il 2045, i treni diventeranno via via sempre più ecologici.

Comunicazione e coinvolgimento della comunità locale
Ansaldo Honolulu (il general contractor guidato da Ansaldo STS SpA e di cui partner è Hitachi Rail Italy SpA) ha sviluppato un piano di comunicazione specifico per tenere informata la comunità locale sulle varie fasi del progetto e coordina con il committente dal 2012 le attività di comunicazione verso la comunità.
Ansaldo Honolulu è membro del Move Oahu Forward un comitato di stakeholder locali la cui missione è di sostenere le iniziative che migliorano la mobilità e la qualità della vita per contribuire allo sviluppo dell'economia e alla crescita futura proteggendo l’ambiente unico dell'isola e lo stile di vita dei suoi abitanti. Tale Comitato è convinto che il progetto della metropolitana di Honolulu vada proprio in questa direzione.
Ansaldo Honolulu ha creato un sito Intenet attraverso il quale tenere aggiornata la popolazione e gli stakeholder locali: http://www.ansaldohonolulu.com/

Sostenibilità e Sicurezza
Il sito internet di Ansaldo Honolulu contiene un’area sulla sostenibilità, per enfatizzare l’attenzione che l’azienda pone nel garantire Salute e Sicurezza sul lavoro, nonché protezione dell’ambiente, in ottemperanza alle normative non solo federali americane e locali dello Stato delle Hawaii, ma anche internazionali, secondo il modello di Ansaldo STS.
Ansaldo Honolulu periodicamente distribuisce comunicati a tutti gli stakeholder coinvolti (scuole, attività commerciali, cittadini) su potenziali rischi relativi alla metropolitana e fornisce inoltre training periodici a forze di polizia, vigili del fuoco e personale di soccorso medico.

Programmi di sviluppo di percorsi educativi per la comunità locale
Ansaldo Honolulu, il cliente HART (Honolulu Autority for Rapid Transportation) e l’università delle Hawaii collaborano sin dal 2011 nel progetto di formazione delle competenze locali legate all’assunzione di 300 dipendenti che dovranno occuparsi dell’attività di Operations & Maintenance della Metro.
Ansaldo Honolulu ha inoltre partecipato, sin dal 2015, a numerose fiere del lavoro nello stato delle Hawaii ed ad oggi circa il 45% dei propri 75 dipendenti è locale.

Comunicazione e coinvolgimento della comunità a livello nazionale
Delegazioni di Ansaldo Honolulu incontrano annualmente i membri del Congresso americano a Washington, DC, nell’ambito del programma “Hawaii on the Hill” organizzato con la collaborazione della Camera di Commercio dello Stato delle Hawaii. Nel corso di incontri con membri del congresso e direttori di uffici federali, si parla di trasporti, mercato del lavoro, e rapporti commerciali tra Hawaii, resto degli Stati Uniti e Asia.

Aiuti alla popolazione locale colpita da inondazioni ed eruzioni vulcaniche
Ansaldo Honolulu ha recentemente supportato con donazioni finanziarie gli aiuti alle popolazioni colpita da inondazioni sull’isola di Kauai e dall’eruzione vulcanica sull’isola di Hawaii, dimostrandosi ancora una volta un “good corporate citizen”.

 

METRO LIMA

La metropolitana di Lima, linea 2 e linea 4, è un progetto da 5,658 miliardi US $, una delle più grandi opere della storia del Perù, sia per l’investimento sia per l'alta ingegneria e la tecnologia necessaria.

L’opera ha una estensione di 35 km di tunnel sotterraneo (27 km di linea 2 e 8 km per la linea 4), con un totale di 35 stazioni e 2 depositi per la manutenzione e parcheggio dei treni. Il tempo di percorrenza della linea 2, tra la stazione di testa e quella di coda, è di 45 minuti facendo risparmiare circa 90 minuti di tempo nel traffico quotidiano.

Lima beneficerà di un trasporto efficiente e sostenibile e contribuirà a stimolare lo sviluppo economico e sociale e risolvere il problema della congestione del traffico.

La nuova linea utilizza un sistema di treni senza conducente all'avanguardia della tecnologia attuale e servirà più di 600.000 passeggeri al giorno.

Per la sua realizzazione sono state mobilitate le migliori aziende internazionali per capacità di progettazione, costruzione e gestione. Ansaldo STS è parte di questo gruppo per la sua esperienza nella tecnologia e nelle attrezzature ferroviarie.

Comunicazione e partecipazione dei cittadini
Il Consorzio Metro di Lima Linea 2, di cui Ansaldo STS è parte, ha assunto una società locale per attuare un programma di gestione degli aspetti sociali e di comunicazione che comprende:

  • gestione dei rapporti con la comunità direttamente interessata alla costruzione (area di influenza del progetto);
  • comunicazione Integrale: nella zona di influenza diretta, con il pubblico, le autorità, le reti sociali. Nell’ambito di tale progetto è stato creato un sito internet attraverso cui rimanere aggiornati sulla costruzione della linea 2 https://www.facebook.com/linea2metrolima?fref=ts
  • monitoraggio degli indicatori sociali;
  • gestire i rapporti con la stampa ed i mezzi di comunicazione
  • sorveglianza e prevenzione dei rischi sociali, gestione e risposta immediata alle situazioni di crisi.

Programmi di sviluppo della comunità locale
Durante tutta la fase di costruzione, il progetto richiederà circa 300 posti di lavoro diretti e 8.000 posti di lavoro indiretti. Solo negli uffici di Ansaldo STS sono stati assunti più di 20 giovani ingegneri. Più di 2 milioni di persone inoltre, nei distretti della zona di influenza diretta, potranno beneficiare di:

  • più posti di lavoro durante la costruzione e il funzionamento;
  • sicurezza nei viaggi;
  • minori tempi di percorrenza;
  • maggiore produttività;
  • più tempo con la famiglia;
  • più clienti per le aziende quando la metro sarà operativa;
  • più sicurezza;
  • più valore per tutto il distretto.

 

METRO COPENAGHEN E CITYRINGEN

Ansaldo STS sta svolgendo due importanti progetti chiavi in mano a Copenaghen: Metro Copenaghen e Cityringen.

Il primo progetto è iniziato più di 20 anni fa. Nel 1996 Ansaldo STS ha ottenuto il contratto principale per il sistema di trasporto delle linee Metro Copenaghen M1 e M2. La prima parte di Metro Copenaghen è stata completata nel 2002. L'intera infrastruttura è operativa dal 2007. Da allora Ansaldo STS ha sempre gestito l'operatività e la manutenzione e negli ultimi 8 anni (2010-2018) sono stati realizzati molti rinnovi contrattuali.

Nel 2011 Ansaldo STS ha ottenuto il contratto principale per il sistema di trasporto della nuova metropolitana di Copenaghen, denominata Cityringen, una linea di metropolitana automatica senza conducente completamente automatizzata sotto la parte centrale della città. La linea consisterà in due gallerie a binario unico ciascuna di circa 24 km di lunghezza e 24 stazioni di cui 23 sotterranee. La prima fase dell’opera sarà completata ed entrerà in servizio nel 2019.

Il committente, Metroselskabet, ha effettuato l’analisi degli impatti economico-sociali, ambientali e di salute e sicurezza per definire le caratteristiche specifiche dell’opera alle quali Ansaldo STS ha saputo rispondere grazie alle proprie capacità progettuali, tecnologiche, di riduzione degli impatti ambientali e di garanzia della sicurezza.

Coinvolgimento della comunità locale
Il coinvolgimento della comunità locale è promossa dal committente dell’opera Metroselskabet. Ansaldo STS partecipa alle seguenti iniziative:

  • meeting mensili con un gruppo di lavoro costituito dal cliente, gli altri contractors (CMT-Salini), datori di lavoro e sindacati. Scopo fondamentale è quello di prevenire e monitorare tutti i contenzioni o le dispute sulle condizioni di lavoro;
  • Comitato MSURR, un gruppo di coordinamento composto dai responsabili del soccorso, dalle autorità di polizia locale e dall'agenzia di emergenza nazionale (Beredskabstyrelsen). Il Comitato si occupa di tutte le questioni relative all'attuazione operativa dell’evacuazione, del soccorso e di altri problemi di gestione delle emergenze che riguardano sia il funzionamento della metro, sia la costruzione del Cityringen. Principi e procedure per garantire un elevatissimo livello sicurezza sono discussi e concordati dalle parti, sulla base di descrizioni documentate.

Programmi di sviluppo della comunità locale
Un gentelmen agreement prevede l’assunzione di manodopera locale (oltre 200 dipendenti) con incentivi per ulteriori assunzioni.

La Customer Satisfaction
L’esercizio e la manutenzione della metropolitana di Copenaghen sono stati affidati ad Ansaldo STS fino alla fine del 2018. Il contratto attuale è stato stipulato nel mese di gennaio 2010, dopo una gara d'appalto europea. La remunerazione del contratto è legata al livello di disponibilità del servizio, alla puntualità e ai risultati dell’indagine di customer satisfaction. La soddisfazione dei clienti è infatti di grande importanza per i servizi di trasporto pubblici al fine di attrarre nuovi passeggeri. La consapevolezza di tale importanza impone al cliente danese “Metroselskabet” e ad Ansaldo STS di prestare la massima attenzione ai feedback ricevuti dai clienti.
Gli strumenti utilizzati per comprendere le aspettative e le esigenze dei clienti della metro danese sono diversi. Tra questi si segnala la realizzazione di indagini di customer satisfaction trimestrali.
Nel 2012, per il terzo anno consecutivo, la Metropolitana di Copenaghen è stata nominata miglior metropolitana automatica del mondo. Questo premio è stato assegnato in occasione della conferenza “Metrorail” che riunisce i principali esperti di sistemi metropolitani del mondo. Per l'aggiudicazione del premio, un elemento fondamentale è stato il buon livello di controllo e di percezione della soddisfazione dei clienti.
Fin dalla messa in esercizio (avvenuta nel 2002) la soddisfazione del cliente “Metroselskabet” è stata attentamente monitorata tramite sondaggi eseguiti da una società indipendente. Si segnala però che solo dopo il completamento delle linee M1 e M2 i risultati dell’indagine di customer satisfaction sono entrati a far parte degli accordi contrattuali. Metroselskabet e Ansaldo STS continuano ad analizzare e rendicontare i risultati delle survey, che vengono pubblicati con cadenza trimestrale.
Le indagini sono svolte su un campione di quasi 5.000 utenti e la loro soddisfazione viene regolarmente monitorata secondo i seguenti elementi: Soddisfazione del viaggio; Pulizia delle stazioni; Pulizia dei treni; Puntualità; Qualità del servizio; Aggiornamento delle informazioni; Sicurezza. Ognuna di queste performance è valutata direttamente dai passeggeri e poi confrontata con gli obiettivi specifici predefiniti.

Lo Smiley con la corona
Alla squadra di Ansaldo STS nel 2015 è stato assegnato il punteggio più alto nella valutazione del rispetto della salute e sicurezza da parte dell'Autorità danese per l'ambiente di lavoro: uno smiley con una corona.
Gli Smiley sono il modo che l’Autorità usa per valutare la conformità delle imprese alle norme. Queste valutazioni sono pubblicate sul sito web per permettere al pubblico di vedere come una impresa sta operando. Ci sono quattro livelli di valutazione in materia di salute e sicurezza: lo Smiley rosso, giallo, verde e, infine, quello con una corona che indica il massimo livello raggiungibile, nel quale l'impresa è in possesso di un certificato di salute e sicurezza riconosciuto, che esprime lo sforzo straordinario effettuato e risultati raggiunti al fine di garantire un elevato livello di conformità.
L'obiettivo è stato raggiunto con il coinvolgimento e il sostegno di tutto il team di progetto dopo un lungo viaggio partito nel 2012, durante il quale il reparto di gestione HSE di Ansaldo STS ha lavorato duramente per soddisfare tutti i requisiti e dare la prova degli elevati standard ambientali, di salute e sicurezza del progetto Cityringen.