Ansaldo STS nella gestione delle proprie attività si attiene a principi di etica ambientale, di attenzione alla physical security e alla salute dei lavoratori, aspetti strategici per l’azienda e verso i quali è impegnata a perseguire obiettivi di continuo miglioramento.
Le scelte non si limitano quindi all’osservanza delle legislazioni vigenti ma al raggiungimento di elevati standard di prevenzione e controllo attraverso l’adozione di politiche specifiche e la promozione di comportamenti virtuosi da parte dei propri collaboratori e stakeholder.

 

2017

Highlights

 

25,7% energia elettrica da fonte rinnovabile
-6,7% emissioni di gas serra per mln di ricavi
Sistema di gestione integrato qualità, sicurezza e ambiente
-13,6% consumi di energia elettrica per ora lavorata (2015-2017)

 

Obiettivi raggiunti

nel 2017

 

  • IMPEGNI PRESI NEL 2016 ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2017
    ENERGIA
    Riduzione del 5% l’indice di intensità energetica degli edifici - sedi [GJ/m2]. L’indice di intensità energetica delle sedi si è ridotto dell’11,7% per effetto della riduzione dei consumi di EE, metano e teleriscaldamento.
    Riduzione dell’1% l’indice di intensità energetica degli edifici - siti produttivi [GJ/m2]. L’indice di intensità energetica dei siti produttivi è aumentato del dell’13,6% per effetto in particolare dell’aumento dei consumi di EE.
    Aumento del 5% la percentuale di energia da fonti rinnovabile. L’obiettivo non è stato raggiunto per effetto del minor peso a livello globale dei consumi energetici italiani certificati da fonti rinnovabili.
  • IMPEGNI PRESI NEL 2016 ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2017
    GAS SERRA
    Riduzione del 10% l’indice GHG emission intensity [tCO2e/mln € fatturato]. L’obiettivo è stato parzialmente raggiunto L’indicatore GHG emission intensity si è ridotto del 6,7%.
  • IMPEGNI PRESI NEL 2016 ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2017
    RIFIUTI
    Riduzione del 5% i Kg di rifiuti per ora lavorata nei siti produttivi.
    Riduzione del 5% i Kg di rifiuti per ora lavorata nelle sedi.
    Il dato Kg per ora lavorata non è disponibile suddiviso per sedi e siti produttivi. Complessivamente si è registrata una riduzione del 48,0% dei kg di rifiuti per ora lavorata per effetto della consistente diminuzione dei rifiuti non pericolosi e dell’incremento delle ore lavorate.
    Aumento del 10% la percentuale dei rifiuti riciclati nei siti produttivi. Nei siti produttivi si è assistito ad un incremento del 71,7% della percentuale dei rifiuti recuperati.
    Aumento del 10% la percentuale dei rifiuti riciclati nelle sedi. Nei sedi si è assistito ad un incremento del 11,4% della percentuale dei rifiuti recuperati.
  • IMPEGNI PRESI NEL 2016 ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2017
    SICUREZZA DEI LAVORATORI
    Riduzione del 10% l’indice di frequenza e gravità degli infortuni nei siti produttivi.
    Riduzione del 10% l’indice di frequenza e gravità degli infortuni nelle sedi.
    Con l’utilizzo del nuovo software Intelex - Health and Safety an Integrated Management System - i dati sulla frequenza e gravità degli infortuni non verranno più suddivisi fra siti produttivi e sedi. L’obiettivo complessivamente non è stato raggiunto poiché i bassi valori di partenza degli indici di frequenza e gravità degli infortuni di Ansaldo STS li rendono particolarmente sensibili a variazioni, anche lievi, della numerosità degli incidenti.
    HSE TOOL
    Implementazione di un tool per la gestione e il monitoraggio delle attività HSE. Implementato il software INTELEX - Health and Safety an Integrated Management System - che ha semplificato la raccolta, la gestione e la tracciabilità dei dati sulla salute e sicurezza.
    HSE MANAGEMENT SYSTEM
    Transizione dei sistemi di gestione HSE al nuovo standard ISO14001:2015 in allineamento con la nuova ISO9001:2015. La transizione dei sistemi di gestione HSE secondo lo standard ISO 14001:2015 si è quasi conclusa; entro agosto 2018 la fase di transizione sarà completata.
  • IMPEGNI PRESI NEL 2016 ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2017
    HSE BEST PRACTICE
    Aumento della condivisione delle migliori pratiche di controllo operativo di HSE. Pubblicazione delle best practices nella intranet aziendale.
    Progetti pilota su migliore pratiche operative (es. simulazione di emergenza con intervento dei VVFF).
    Partecipazione a meeting, convegni e premi.
  • Obiettivo raggiunto
  • Obiettivo parzialmente raggiunto
  • Obiettivo non raggiunto
  • Obiettivo rinviato